Il contrasto alla violenza di genere non è soltanto una grande questione di civiltà e di rispetto dei diritti umani ma è oggi anche una vera e propria “questione sociale”, dal momento che riguarda trasversalmente classi, famiglie, generazioni, gruppi etnici di riferimento. E’ anche un grave problema di salute pubblica, che incide direttamente sul benessere fisico e psichico delle donne e indirettamente sul benessere sociale e culturale di tutta la popolazione. Il Cineforum propone una Rassegna di film inerenti la tematica della violenza e lo affronta con dibattito

Un primo fondamentale elemento di prevenzione e protezione è dunque rappresentato da un cambiamento a livello sociale e culturale che porti a fare emergere sempre più il problema e riconosca e valorizzi la differenza, la reciprocità dei ruoli tra uomo e donna nonché le risorse di ognuno. 

La Rassegna diviene quindi strumento “educativo”, fornendo spunti e riflessioni ai relatori esperti sul comportamento violento e la dipendenza affettiva presenti alle Tavole rotonde.

L’obiettivo è quello di sensibilizzare riguardo alle tematiche legate alla diffusione di una cultura del rispetto delle differenze, con particolare riferimento alle conseguenze e alle possibili vie d’uscita dai fenomeni della discriminazione nei confronti delle donne, dalla violenza , in un’ottica di promozione di pari opportunità tra uomini e donne ed empowerment femminile.

Cinema Don Bosco  Via Publio Valerio, 63, 00175 Roma

21 ottobre 2020 – Il diritto di contare – ore 18.00
18 novembre 2020 – L’amore non va in vacanza – ore 18.00
16 dicembre 2020 – Suffragette – ore 18.00
27 gennaio 2021 – L’Affido – ore 18.00
24 febbraio 2021 – A letto con il Nemico – ore 18.00

 

ACCESSO LIBERO E GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI